Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘antizanzare’

E’ certo che la capacità di tenere lontane le zanzare non dipenda solo ed unicamente dall’utilizzo di sostanze e sistemi di diversa natura. La maggiore o minore esposizione alle punture dei fastidiosissimi insetti dipende in buona misura dalla propria temperatura corporea, dall’acidità del proprio sudore e dall’odore della propria pelle. Ciò significa che la capacità di tenere lontane le zanzare attraverso piante aromatiche dipende dalla particolare combinazione che risulta tra il nostro odore e quello della pianta. Una strategia utile risiede nella nella strutturazione e progettazione del proprio giardino secondo un’apposita logica che tenga lontano i mosquitos. E’ consigliabile scegliere per il giardino o il terrazzo piante che non richiedono una eccessiva quantità di acqua, che rischia di stagnare su terreno, o piante di tipo paludoso. Le zanzare, infatti, si moltiplicano e depositano le uova in prossimità di acqua stagnante come laghetti, stagni e sottovasi di piante piene di acqua, come già precednetemnete sottolineato. Si potrebbero piantare anche piante di agrumi e limoni in vaso. In ogni caso, la soluzione migliore è contattare in zona un vivaista esperto che sappia consigliare le piante che crescono bene in zona e che non siano soggette a molte malattie.

Read Full Post »

L’estate non è una stagione terribile solo per gli esseri umani ma anche per le nostre amiche piante. Alla sofferenza estenuante a causa del caldo, per il quale è necessario innaffiare le piante di sera e con acqua rigorosamente fredda, si aggiungono i fastidi provocati dagli insetti come le zanzare. Eh sì, perchè una delle fonti di riproduione dei terribili mosquitos è rappresentata appunto dall’acqua delle piante stagnante nei sottovasi. Le larve delle zanzare provocano e trasmettono anche alle piante batteri dannosi perchè impediscono alle radici di trarre il nutrimento necessario in maniera completa. Per non parlare del pericolo che viviamo noi accanto a fiori e piante, con il rischio di trasformare i nostri giardini o, peggio ancora, le nostre terrazze in foreste tropicali in cui è bene non avventurarsi. E’, pertanto, buona norma innaffiare con parsimonia le piante in modo da non provocare ristagni di acqua ed utilizzare solo vasi e sottovasi di qualità, resistenti e robusti, capaci di non deformarsi alle alte temperature, col rischio di creare un microclima adatto alla proliferazione delle larve.

Read Full Post »

Ancora una volta la natura ed in particolare le piante aromatiche, ci vengono in aiuto nelle difficoltà che affrontiamo, specie nella vita quotidiana, legate a cambi di stagione o situazioni particolari. Questa volta il nemico è l’insetto più odioso e fastidioso che si possa ricordare dall’inizio dei tempi: la zanzara. Perfidi mosquitos, del tutto simili a quelli delle isole tropicali, si aggirano tra le strade cittadine, dall’arrivo del primo caldo non c’è già più tregua. Anche fra i rimedi naturali è possibile trovare la soluzione ideale alle punture d’insetto, in modo da evitarle definitivamente. La soluzione si chiama citronella, essenza aromatica e gradevole. Si tratta di un’erbacea perenne, dai fiori e dalle foglie molto profumate, dalle note simile agli agrumi di cui è possibile leggere caratteristiche e tecniche di coltivazione nella pagina del blog dedicata alle Piante.
Ne ho comprato alcune composizioni con i vasetti di terracotta da posizionare in giardino e sul terrazzo: una volta accese, rappresentano la soluzione ideale contro gli insetti, senza perdere un gradevole effetto estetico ed olfattivo, perfettamente adattabili all’ambiente anche in caso di serate con gli amici, cene ed eventi di diverso tipo. In effetti, oggi, sono numerosi i locali, le ville antiche, i casolari, che nell’organizzazione di cene e serate adoperano la citronella per poter adoperare scenari suggestivi senza creare difficoltà agli invitati.

Read Full Post »