Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘consigli’

Eccomi, sono ritornata!

Con un pò di nostalgia devo comunicare a tutti che la mia vacanza è finita, sono tornata a casa ed al mio amato giardino che, grazie ai sistemi di irrigazione automatizzata, è rimasto verdegiante così come lo avevo lasciato, non ci sono state brutte sorprese. Devo dire che mi sono molto rilassata, se può interessarvi, e mi sono goduta dei fantastici bagni con la mia famiglia.

Ora, però, è il momento di tornare al mio giardino, di rimettersi a lavoro per sfruttare gli ultimi mesi di caldo godendosi delle piacevoli giornate e serate all’aria aperta, dunque bisogna rimboccarsi le maniche e dare un’occhiata complessiva a quanto c’è da fare. Innanzitutto bisogna rasare l’erba che sembra essere cresciuta oltre i livelli massimi, stile forseta amazzonica. Poi bisogna pensare alle aiuole ed ai fiori e prendersi un pò cura di loro. Infine c’è da valutare anche gli arredi.

Insomma un bel pò di lavoro per riattivare i nostri giardini, io ho in mente un certo programma d’attacco, ma non mi dispiacerebbe ricevere qualche consiglio, c’è qualcuno che può fare al caso mio?

Annunci

Read Full Post »

E’ una pianta annuale, molto comune nei luoghi incolti, facilissima da coltivare in quanto cresce rapidamente su qualsiasi terreno purchè ben drenato ed esposto al sole. Le sue foglie sono allungate, un pò ruvide in quanto ricoperte da una fitta peluria e i fiori, piccole stelle azzurre, fioriscono abbondantemente durante l’estate.

BORRAGINE E’ una pianta facilissima da coltivare. Le sue foglie sono allungate, un pò ruvide in quanto ricoperte da una fitta peluria e i fiori, piccole stelle azzurre, fioriscono durante l’estate.

L’arrivo dell’estate si sente soprattutto guardando le nostre piante. La temperatura e la luminosità giornaliera aumentano e questi fattori sono importantissimi da tenere in considerazione se vogliamo che le nostre piante acquistino vigore e bellezza.

Le piante da appartamento traggono vantaggio da questo clima, ma non dobbiamo mai commettere l’errore di abbandonarle a se stesse. Proprio perché sono in piena attività biologica, bisogna concimarle periodicamente e mantenere il terriccio al punto giusto di umidità e aerazione. Inoltre è fondamentale controllare che non subiscano attacchi da parte di parassiti che in questo periodo tormentano animali e piante. (altro…)

Read Full Post »