Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘fragola’

Chi è mio affezionato lettore saprà ormai che, con i consigli e gli attrezzi giusti, si può coltivare davvero di tutto sul balcone o sul terrazzo. Basta un po’ di impegno e cura e davvero possiamo avere delle grandi soddisfazioni. Uno dei prossimi compiti che vi do è provare a coltivare le fragole in vaso. Sì, avete capito bene, quei succosi frutti rossi che fanno impazzire tutti. Visto che ormai è un po’ tardi per partire dalla semina, vi consiglio di acquistare le piantine di fragole da un fioraio o in un negozio di frutta. Così avete la materia prima su cui lavorare.  Acquistate, le piantine vanno messe a dimora in vasi piccoli. L’ideale sarebbe mettere una pianta in un vaso dal diametro di 15 cm di diametro. Se volete divertirvi, piantate fragole di specie così da avere un orto di fragole in miniatura sul vostro balcone.

Il terriccio deve essere a base di torba e sabbia, da mischiare con terriccio da orto e stallatico ben maturo. State attente a tenere lontane le erbe infestanti e ad esporre le piantine in pieno sole. Innaffiate regolarmente le piantine senza lasciare asciugare mai completamente il terriccio. Aumentate le innaffiature nel periodo di fioritura, quando nei primi giorni di marzo compaiono piccoli fiori bianchi. Sempre durante la fioritura è consigliabile arricchire il terreno con del concime liquido a base di potassio.

Ricordate che la fragola è molto sensibile al freddo. Affinché superi l’inverno, è necessario coprire le piantine con un telo di plastica per creare un ambiente caldo.

Di anno in anno, la pianta di fragole produce sempre meno frutti per cui vi consiglio, ogni estate, di ricavare delle piantine figlie. Sarà la stessa pianta madre a produrle su lunghi steli da cui spunteranno le radici. Lasciate crescere le piantine fino a quando avranno le radici abbastanza sviluppate da poter essere a dimora in vaso. E poi rinvasate.

Buona coltivazione!

Read Full Post »